In offerta!

Aminta (Tasso)

4,99

L’Aminta è una favola pastorale composta da Torquato Tasso nel 1573 e pubblicata nel 1580 circa.
IL file zip comprende al suo interno i file epub e mobi

COD: Aminta Categoria:

Un pastore, Aminta, s’innamora di una ninfa mortale, Silvia, ma non viene ricambiato. Dafne, amica di Silvia, consiglia ad Aminta di recarsi alla fonte dove si bagna di solito la ninfa. Silvia viene aggredita alla fonte da un satiro che si appresta a violentarla, quando interviene Aminta che la salva. Ma lei, ingrata, scappa senza ringraziarlo. Aminta trova un velo appartenente a Silvia sporco di sangue e pensa che sia stata sbranata dai lupi. Addolorato per la presunta morte dell’amata decide di suicidarsi gettandosi da una rupe. Silvia, che in realtà non è morta, ricevuta la notizia del suicidio di Aminta, presa dal rimorso e resasi conto di amarlo, si avvicina al corpo piangendo disperata. Ma Aminta è ancora vivo perché un cespuglio ha attutito la caduta e riprende i sensi, così la vicenda si conclude con il coronamento dell’amore tra i due.

Contattaci

Non esitare a contattarci per qualsiasi informazione

Dove siamo

Via chiesanuova,106
35136 Padova